domenica 29 aprile 2012

Tu mi stai a cuore più della mia stessa vita.

29 aprile 2012
Quarta Domenica di Pasqua
Giornata mondiale di preghiera per le Vocazioni.

Io sono il buon pastore, conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me, così come il Padre conosce me e io il Padre, e do la mia vita per le pecore” (Gv 10, 14).

Domenica del “Buon Pastore”. Ovvero dell’Amore -pienamente realizzato nel Signore Gesù- responsabile, maturo che si dona tutto per la pienezza della vita dell’altro. E’ questo l’Amore bello, non quello del mercenario che seduce, sfrutta, scappa… E’ l’Amore forte e tenero che lega Gesù, il Figlio, al Padre e di cui Gesù, Figlio ed insieme Pastore buono e bello, ci fa dono. Perché l’Amore vero dice a parole e fatti: “Tu mi stai a cuore più della mia stessa vita. Io la offro per te”.

Conosco le mie pecore...
In questa Domenica (e non solo oggi) preghiamo per le Vocazioni, nella Giornata mondiale annuale pro-Vocazioni. La Chiesa Italiana ha scelto uno slogan efficace:
Rispondere all’Amore si può”...... Vero!
Il Signore – anche attraverso le nostre semplici ma sentite preghiere - non faccia mancare alla sua Chiesa pastori buoni secondo il suo cuore; uomini e donne innamorati di Lui, capaci di dar la vita ai fratelli.
Buona Domenica, dai frati francescani della Basilica di S. Antonio!
Il Signore vi illumini nel vostro cammino e vi benedica. frate Alberto


e le mie pecore conoscono me...
(Foto di fra Giovanni Voltan).
Sull’argine dell’anello fluviale di Padova, una bella sorpresa: un gregge.
Come non pensare al Pastore buono e bello e a noi, oggetto della sua cura?

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!