martedì 11 giugno 2019

SIGNORE, VOGLIO CIO' CHE TU VUOI

Cile : P. Tullio prega con un gruppo di giovani 
A te caro amico,
che forse leggi "per caso" questo righe e ti ritrovi in questo blog magari per la prima volta, vorrei dirti e ricordarti che solo Gesù conosce i nostri cuori, i nostri desideri più profondi, la strada più autentica su cui incamminarci ...

Se sei in ricerca e da qualche tempo ti sei messo in ascolto della voce del Signore, se forse hai anche intuito una chiamata a donarti totalmente a Lui per servire la Chiesa e ogni persona come sacerdote o consacrato e frate francescano, ... non essere paralizzato dal dubbio o dalla paura, non scappare e non ignorare questo dolce e forte invito divino: ne va della tua vita e di quella di tanti che in te potranno riconoscere la presenza e la vicinanza di Gesù, aspettando proprio da te una parola di fede e speranza, insieme al tuo cuore buono e generoso, alle tue mani disponibili, ai tuoi abbracci, alle tue lacrime, al tuo conforto...

Confida dunque nel Signore che sempre è fedele alle sue promesse! Unicamente nella sua volontà è la nostra gioia piena. E quando l'oscurità sembrerà prevalere ripeti con fede: "Signore, voglio ciò che tu vuoi","Signore, voglio ciò che tu vuoi","Signore, voglio ciò che tu vuoi". 

A Lui sempre la nostra Lode
fra Alberto (fra.alberto@davide.it)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!