lunedì 11 febbraio 2019

ORIGINE E STORIA DELL'ABITO FRANCESCANO


Pace e bene cari amici in ricerca vocazionale. 

Sono molti quelli che mi scrivono chiedendomi informazioni sul nostro abito francescano, sull'abito dei frati. Mi limito nella mia risposta partendo dall'esperienza di san Francesco e sottolinenando in particolare la tradizione dei Frati Francescani Minori Conventuali a cui appartengo (risalente al ceppo più antico e ininterrotto delle famiglie francescane).  

San Francesco, in un certo senso è una sorta di stilista...! E' lui stesso infatti a confezionarsi un abito che rappresenta anche esteriormente la sua scelta di vita. 
Il Poverello di Assisi infatti, dopo la sua conversione e  la decisione di vivere radicalmente il Vangelo, dicono le cronache  che:
" Si confeziona da sè una veste che riproduce l'immagine della croce, per tenere lontane tutte le seduzioni del demonio, la fa ruvidissima per crocifiggere la carne e tutti i suoi vizi e peccati, e talmente povera e grossolana da rendere impossibile l'invidiargliela" (FF.1432). 

Francesco è il discepolo fedele che mette in pratica alla lettera ogni parola di Gesù (cfr. Mt 10,1-10) e così eccolo indossare una rozza tunica di lana grezza, eccolo sciogliere la cintura che aveva ai fianchi e sostituirla con una corda (il cingolo), non portare calzature.., non avere nulla.. 

E' una scelta spirituale con la quale vuole sentirsi in piena intimità e conformità a Gesù , ma è anche una scelta che lo mette vicino e prossimo alla tanta gente povera del suo tempo che più o meno vestiva a quel modo: un sacco ruvido con un cappuccio contro la pioggia, e una corda ai fianchi.

I frati seguirono dunque il suo esempio e ben presto si distinsero e identificarono proprio per questa veste  fatta a forma di croce e un cingolo ai fianchi.

Al Signore Gesù sempre la nostra lode
fra Alberto (fra.alberto@davide.it)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!