mercoledì 24 ottobre 2018

LA VITA BELLA DEL FRATE

Frati sorridenti (fra Alessandro, fra Massimiliano, fra Alex, fra Alberto)
"La vita è bella"
dice il titolo del pluripremiato film di Benigni: titolo profondamente vero, non ironico, anche se il film parla di realtà tragiche.

"La vita è bella", per noi frati francescani (ma in realtà per ogni cristiano) perchè è bello scommettere la nostra esistenza, come Francesco d'Assisi, su Gesù Cristo: che non solo è la verità fatta persona e il bene più grande, ma è anche il solo che ci fa scorgere la bellezza divina di cui il nostro cuore sente profondamente il bisogno, anzi l'anelito e la nostalgia.

“Tu sei bellezza” dice il Poverello nelle "Lodi del Dio Altissimo", una preghiera che egli compone alla Verna nel 1224 dopo aver ricevuto le stimmate, due anni prima della morte.
  • È Cristo, per Francesco, la via della bellezza che salva il mondo e dunque da annunciare e  indicare ad ogni uomo: Gesù è l’Amore crocifisso/risorto, la rivelazione dell’Amore, di cui la Croce costituisce il centro e dei cui segni (le stimmate) egli stesso viene contrassegnato. 
  • Anche la creazione ne è contrassegnata e illuminata:  per Francesco sono dette “belle”, infatti, tutte le creature, il sole, la luna, le stelle e il fuoco...
Francesco ha compreso, vissuto e testimoniato la bellezza di Gesù Cristo che salva! Questo è quanto desideriamo continuare a vivere e annunciare anche noi suoi frati . 

Al Signore Gesù sempre la nostra Lode
fra Alberto (fra.alberto@davide.it)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!