giovedì 1 marzo 2018

LUOGHI COMUNI, STEREOTIPI, PREGIUDIZI E STRAMBERIE... SUI FRATI FRANCESCANI

Ma è vero che i frati…
…stanno sempre chiusi in convento?
…pregano sempre?
…non fanno niente tutto il giorno?
…sono sempre felici?
…sono tutti vecchi?
…non hanno il riscaldamento in convento?
…non possono divertirsi?



Cari amici in cammino e in ricerca vocazionale, 
il Signore vi dia Pace.

Più volte vi ho parlato dei "giovani frati" che studiano teologia a Padova. Per quanto in città i frati non siano certo degli sconosciuti (presenti dal 1200) non è mai scontato l'incontro con le persone: molti i pregiudizi, gli stereotipi, i luoghi comuni come le idee più strambe e strampalate su chi sia un frate francescano (tanto più se giovane) e come si svolga la sua vita. Di seguito ecco il simpatico Post che un gruppo di intrepidi e scanzonati "giovani frati" mi ha inviato e il bellissimo video prodotto al riguardo (il primo di una serie).
Li ringrazio di cuore e sempre li sosteniamo tutti con la nostra preghiera.

Al Signore Gesù sempre la nostra Lode.
Fra Alberto (fra.alberto@davide.it)



Su noi frati francescani girano tanti luoghi comuni. Ma tanti tanti eh!

0 loghettoSpesso mi capita di incontrare delle persone che, appena ti vedono, subito recuperano dalla loro mente la propria immagine del frate e la confrontano con te. E allora lì può nascere di tutto, dalle domande più strane alle situazioni più imbarazzanti.

Qualche volta mi diverto a girare la domanda a chi me la sta ponendo e sentire qual è la sua idea prima di raccontare di me: è davvero sorprendente scoprire cosa può saltarne fuori!!!Di certo, almeno qui in Italia, noi frati abbiamo ancora il privilegio di essere dentro l’immaginario comune: se uno dice “frate francescano” quasi tutti hanno una vaga idea di che cosa si sta parlando!

A dire il vero, forse, le nuove generazioni un po’ meno!
Mi è capitato, per esempio, che ad Assisi qualcuno mi chiedesse se ero un figurante pagato dal comune, oppure che per strada a Padova un bambino mi scambiasse per un Jedi di Star Wars.

Però c’è anche un aspetto bello: l’idea della “fraternità” è una cosa che passa subito, e ci caratterizza. Infatti normalmente le persone ci pensano come “i frati”, cioè come gruppo prima che come singoli. E questo è magnifico: se anche fosse l’unica cosa che comunichiamo, già andrebbe bene!

Bisogna dire però che “l’universo fratesco” rimane qualcosa di misterioso, di affascinante, che muove curiosità, e fa pensare normalmente ad una vita strana, incomprensibile, difficile (quando va bene…) …pressappoco come dei guerrieri alieni in effetti… Altre volte invece la nostra vita sembra persino ridicola dentro alla società contemporanea (“dove vai vestito con le gonne lunghe come mia nonna?”), come se fosse semplicemente qualcosa di passato, come se noi frati fossimo davvero rimasti “fuori tempo”.

Allora in questa serie di post (uno al mese) vogliamo divertirci insieme a smontare alcuni di questi luoghi comuni su noi frati francescani (ne vedremo più da vicino 7), provando ad essere più concreti possibile, facendoci anche qualche risata!

Speriamo che la nostra vita alla fine appaia un po’ meno incomprensibile ai più… almeno per quanto possa esserlo per noi stessi, che per primi “viviamo nel Mistero”, quello di un Dio talmente fuori di testa da fidarsi di noi e regalarci ogni giorno di ricominciare a seguire Lui sulle orme di Francesco d’Assisi.

sfidaBloggACCETTI LA SFIDA?…


Segui i nostri Post,
ogni mese ne troverai uno molto intrigante!


RESTERAI SORPRESO!

SorpresaBloggg

Guarda il nostro video promo (il primo di una serie sull'argomento...) 

(Vuoi conoscere altri aspetti della nostra vita? Dai un occhio alle nostre Testimonianze ⇨)



cfr:  http://bibbiafrancescana.org/

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!