sabato 3 febbraio 2018

FESTA DELLA VITA CONSACRATA - FESTA DEI FRATI FRANCESCANI


Simeone,… un vecchio uomo presente al Tempio e che attendeva Gesù, come leggiamo nel Vangelo: « lo Spirito Santo che era sopra di lui, gli aveva preannunziato che non avrebbe visto la morte senza prima aver veduto il Messia del Signore».
Riusciamo ad immaginarcelo questo anziano, che attendeva da tanti anni senza scoraggiarsi, la venuta del Messia ??  Egli aspettava, attendeva.. Questo significa che egli era attento ai segni che il Signore gli indirizzava. La sua attesa non era dunque passiva o sterile come del resto il Vangelo bene illustra :

« Mosso dunque dallo Spirito, si recò al tempio» (Lc 2, 27)

Simeone era abituato ad ascoltare la voce del Signore, a riconoscerla fra tutte le altre e ad obbedirgli.  E' così che si ritrova al tempio nello stesso momento in cui Maria e Giuseppe vi conducono il Bambino Gesù. Ma possiamo dire la stessa cosa di Anna, una donna molto anziana, come Simeone, che da sempre si era messa in ascolto e a servizio del Signore nel tempio.

«Non si allontanava mai dal tempio, servendo Dio notte e giorno con digiuni e preghiere» (Lc2, 37)

Simeone e Anna, due persone avanzate negli anni!! Ma ancor più, due persone molto avanti nel cammino del Signore, che hanno affrontato nella loro vita molte difficoltà ed ostacoli e che ancora ci provocano dopo 2000 anni con la loro speranza e fedeltà, con il loro affidarsi !!


MA TU, COME ATTENDI IL SIGNORE? DESIDERI INCONTRARLO E SEGUIRLO? SEI ATTENTO AI SUOI SEGNI, ALLA SUA VOCE?


La festa della Presentazione di Gesù al tempio è anche, ogni anno, la Giornata mondiale della Vita consacrata. Vale a dire, la festa di quanti hanno deciso di seguire più da vicino l'unico maestro, il Signore Gesù! E' la FESTA dunque anche di noi FRATI FRANCESCANI! Come Simeone ed Anna, noi l'abbiamo incontrato e desideriamo e cerchiamo di annunciarlo e testimoniarlo nella nostra vita seguendo i passi di san Francesco d'Assisi. 
La vocazione è una risposta d'amore a un 'Amore più grande che ti chiama e interpella!! 
E  TU? SAPRAI ASCOLTARE ED ACCOGLIERE L'INVITO CHE IL SIGNORE TI RIVOLGE? TI LASCERAI SEDURRE E CONQUISTARE?

E per finire , qualche momento di vita francescana dal nostro Convento di Narbonne (Francia)


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!