venerdì 3 novembre 2017

PORTOGALLO - FRATI E GIOVANI AL "TAU DAY 2017"

Cari amici, il Signore vi dia pace.
Mi piace  spesso, come avrete capito, presentare e illustrare anche le attività e la vita dei frati francescani operanti fuori dall'Italia. Oggi,  vi parlo del "TAU DAY", un'iniziativa dei nostri frati del PORTOGALLO che raduna ogni anno frati e giovani per due giorni di fraternità, festa, condivisione, spiritualità.   Lo spirito di san Francesco, soffia dunque forte anche in quella terra, patria del nostro amato s. Antonio.
Al riguardo, non posso non sottolineare come le comunità francescane portoghesi siano unite (anche giuridicamente) ai noi frati della Basilica di s. Antonio di Padova e alla Provincia Francescana del Nord Italia.
Anche recentemente, a settembre, due giovani frati italiani , fra Tiberio Zilio (il primo a sinistra nella foto) e fra Andrea Scalvini ( il giovane frate al centro) sono partiti "in missione" per questa terra.  Ci sentiamo dunque paricolarmente uniti a questi nostri cari frati e ai tanti giovani che accompagnano nel loro cammino di vita.

Al Signore Gesù sempre la nostra Lode.
fra Alberto (fra.alberto@davide.it)

Fra Tiberio, fra Pedro, fra Andrea, fra Fabrizio, Fra Josè

FRATI E GIOVANI AL "TAU DAY 2017

“Solo l’amore crea”. 

É questo il titolo del "Tau Day" vissuto nei giorni 21-22 dello scorso ottobre a Lisbona, l’appuntamento annuale che vede riuniti i frati e i giovani portoghesi che frequentano le nostre comunitá e provenienti anche da altri luoghi.

L’accoglienza é stata organizzata dai giovani, dai volontari e dai frati delle parrocchie di Lisbona. L’esperienza é iniziata nella chiesa di San Massimiliano con canti e balli che hanno riscaldato il “clima”; successivamente é stata presentata ai giovani la figura di san Massimiliano Kolbe attraverso un filmato che ne ha illustrato la storia e ne ha ripercorso i momenti piú significativi, fino all’atto supremo dell’offerta della vita per amore: salvare un padre di famiglia e infondere speranza a chi con lui stava morendo nel bunker della fame. Un santo che ancora affascina e sorprende. Dopo il pranzo in fraternitá, il pomeriggio é proseguito con attivitá di conoscenza per gruppi percorrendo le vie di Lisbona.

La meta é stata la chiesa di S. Vicente, luogo che fu dimora del giovane Fernando de Bulhões (poi S. Antonio di Padova), nei suoi primi anni da canonico regolare di S. Agostino: visita alla chiesa e al complesso museale (dove si trovano le tombe dei re del Portogallo), con spettacolare vista panoramica sulla cittá.

Rientrati alla chiesa di S. Chiara, il programma é continuato con l’adorazione eucaristica, un momento di preghiera intenso, nel quale i ragazzi hanno consegnato la loro vita e la loro vocazione al Signore. In serata festa con canti, musica e balli. Il mattino seguente, la preghiera di lode mattutina si é tenuta nella parrocchia di Santa Beatriz, al termine della quale i giovani, divisi per gruppi, hanno accompagnato anziani e bambini alla celebrazione eucaristica conclusiva nella parrocchia di san Massimiliano e hanno animato le strade del quartiere con attivitá di evangelizzazione.

Al "Tau Day" oltre ai frati della pastorale giovanile e vocazionale della delegazione portoghese e ai frati della comunitá di Lisbona, era presente anche fra Simone Tenuti responsabile del Centro Francescano Giovani di Assisi, invitato dal delegato p. Fabrizio a condividere questi giorni con i giovani e i frati portoghesi. Fra Simone ha presentato l’esperienza dell’International Meeting di Assisi del prossimo Agosto 2018. Una bella occasione per camminare insieme sulle orme di S. Francesco.

Al termine della S. Messa é stato dato anche l’annuncio da parte di fra José Carlos, responsabile della pastorale giovanile e vocazionale della delegazione, del luogo del prossimo Tau Day 2018 che sará Viseu.

L’incontro si é concluso con il pranzo in un clima di gioia e fraternitá.

ALBUM FOTOclicca QUI...


Tratto da : www.francescaninorditalia.net

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!