venerdì 10 novembre 2017

FRATE FRANCESCANO " PER RALLEGRARE IL MONDO"

Pace e bene 
caro amico in ricerca della vocazione divina per la tua vita...e, immagino, curioso e attratto dalla vita dei frati. Al riguardo sottolineo oggi una nostra speciale "missione" che forse ti stupirà.. spero piacevolmente!!

San Francesco voleva che i suoi frati fossero sempre allegri e sereni
Li chiamava i "giullari di Dio" e li esortava ad evitare la "pessima malattia della malinconia"  mostrandosi invece in ogni situazione "lieti e graziosi".
Il Signore, infatti, ripeteva spesso Francesco, li aveva scelti "per andare nel mondo a rallegrare gli uomini e a muoverli a santa letizia"

I frati sono dunque "i pazzi di Dio", chiamati nel suo nome a "rallegrare il mondo" e nulla deve essere loro di ostacolo o di impedimento nell'annunciare e testimoniare a tutti l'amore del Signore. 
I frati: poveri e felici, lieti di avere scoperto nel Signore il te­soro più grande del mondo;  contenti di vivere insieme e di comu­nicare a tutti, proprio a tutti, la gioia di un incontro con Gesù che ha cambiato la loro vita ed esaltato la loro giovinezza. 

Certo, si tratta di ideali altissimi e di una missione per nulla facile nè scontata. La nostra vita, del resto (proprio perché religiosi), è spesso segnata da una sfida quotidiana, da una dura lotta al non senso e al male e alla tristezza sempre in agguato, e dalla necessità di dare, nonostante tutto, testimonianza di luce e speranza. Questo ci chiama a continua conversione e penitenza e verità e vigilanza e preghiera e affidamento, ogni giorno, in ogni istante..., !! Ma... con il Signore nel cuore, la gioia non manca mai, o subito la si recupera, cercando di regalarla anche a chi ci sta accanto.  

Un esempio? Nella bella fotografia a fianco, ecco fra Alessandro che con la sua travolgente carica ed entusiasta direzione canora, sempre contagia di gioia tanti giovani a Padova come ad Assisi (vedi ultima edizione del convegno Giovani verso Assisi - GVA 2017).

Se dunque caro giovane, anche tu , pensi di essere un poco "giullare" " pazzo di Dio", se ti vedi attratto dall'ideale francescano, non ignorare l'invito a dedicare la tua vita al Signore! Vieni.. c'è posto anche per te. Si cercano giovani audaci e ardenti, appassionati e gioiosi. Si tratta di "andare nel mondo a rallegrare gli uomini e a muoverli a santa letizia".

Ti benedico. Al Signore Gesù sempre la nostra Lode. 

frate Alberto (fra.alberto@davide.it)

Video divertentissimo dei frati minori Austriaci
 

2 commenti:

  1. Pare che, se ti chiami Alessandro e sei frate Francescano devi avere a che fare con la musica.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!