lunedì 18 settembre 2017

RICOMINCIA LA SCUOLA - AFFIDATI AL PATRONO DEGLI STUDENTI

Cari amici,
in ricerca della vocazione divina, il Signore vi dia pace.
Certamente molti di voi hanno da poco ricominciato la scuola , l'università.. con tutto quanto
questo comporta di bello, ma anche di impegnativo (studio, esami, stress, ansie ecc. ecc..)

Oggi vi segnalo (nel giorno della sua festa) un grande e umilissimo frate francescano, San Giuseppe da Copertino, frate minore conventuale (la mia famiglia religiosa). Famoso come "il santo dei voli" per il dono della lievitazione (in estasi mentre pregava, si levava da terra vari metri!) è invocato in modo particolare per essere il "SANTO PROTETTORE DEGLI STUDENTI". 

Infatti, per quanto fosse poco adatto agli studi, con il suo impegno fedele e faticoso sui libri e una costante preghiera al Signore, con l'aiuto di Dio, potè completare la scuola di teologia e così coronare la sua vocazione di diventare sacerdote. 

La sua semplice (ma anche tormentata) vita di religioso e sacerdote fu contrassegnata da singolari e miracolosi fenomeni di santità (la levitazione)  testimoniati da migliaia di devoti che accorrevano a lui.  (vedi SITO del santuario di Osimo dove è custodito il suo corpo ed anche ai Post precedentemente pubblicati).

Padova- Convento S. Antonio dottore": giovani frati studenti in teologia
Cosa ci insegna  e mostra San Giuseppe da Copertino???
  • S. Giuseppe, ci insegna che nella vita, insieme al nostro impegno (nello studio e negli incarichi affidatici), possiamo sempre trovare un grandissimo aiuto nel Signore se ci abbandoniamo a Lui chiedendone umilmente il sostegno nella preghiera.
  • S. Giuseppe ci invita a fidarci di Dio, Padre buono, che mai nega ai suoi figli, ciò di cui hanno bisogno!
  • S. Giuseppe ci spinge a "volare in alto" oltre ogni nostra sicurezza o pretesa autosufficienza, per rimetterci con semplicità nelle mani del Signore.
  • San Giuseppe ci mostra la grandezza della vocazione sacerdotale e religiosa, per la quale nulla è più importante.
Vi benedico augurando a ciascuno un buon cammino di studi , esami e verifiche.. per raggiungere e realizzare la vocazione che il Signore vi ha messo nel cuore .

A Lui sempre la nostra Lode.
Frate Alberto (fra.alberto@davide.it)


Preghiera dello studente
Mio Dio, ti ringrazio di tutti i doni che mi fai. 
Concedimi di usarne sempre per la tua gloria,
per la mia santificazione, per il bene degli altri.
Dammi un cuore lieto, benedici la mia famiglia,
proteggi i miei studi, illumina i miei insegnanti,
assisti i miei compagni. Per i meriti e l'intercessione di San Giuseppe da Copertino, che, pur provando la fatica dello studio e l'ansia degli esami, ebbe la gioia della promozione invocando la materna assistenza di Maria, guida la mia mente, rendi tenace la  mia volontà e generoso il mio impegno perché adempia il mio dovere e meriti la promozione.
Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre


Preghiera prima degli esami
San Giuseppe da Copertino, Patrono degli studenti,
bussiamo al tuo cuore per invocare l'aiuto negli 
esami per gli studenti che chiedono preghiere.
Tu conosci i loro sforzi, i timori, le speranze.
Hanno bisogno di te, della tua protezione,
del tuo aiuto, te li affidiamo!
Sono fiduciosi di essere aiutati dalla Vergine Maria
come lo sei stato tu quando sostenevi i tuoi esami.
Per loro e per le loro famiglie intercedi
la certezza nella fede, la fedeltà alla Chiesa,
la grazia della misericordia, lo spirito della preghiera,
la carità sempre viva e lieta, la vera pace,
il coraggio nelle scelte importanti della vita.
Sii presente con il tuo sostegno e il tuo amore,
nello sforzo e nell'impegno, nel sacrificio e nella 
gioia della crescita umana e cristiana
di tutti i giovani che confidano in te.
San Giuseppe da Copertino, sii guida e modello nel 
cammino di speranza per una civiltà dell'amore per 
i giovani che sono il futuro della Chiesa e dell'umanità.
Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!