domenica 24 settembre 2017

BOLOGNA - FESTIVAL FRANCESCANO : FRATI IN PIAZZA per un "FUTURO SEMPLICE"


Cari amici si chiude stasera a Bologna il Festival Francescano: un appuntamento ormai alla sua nona edizione che ha riempito la città di allegria e simpatia e tonache svolazzanti di frati e suore francescane ( anche i nostri postulanti sono presenti), fra tanta gente incuriosita e coinvolta dall'evento . 

Significativo e provocante il tema/slogan del festival:  "FUTURO SEMPLICE"! Un richiamo in senso lato a ciò che è più vero e bello e necessario al vissuto pesonale di ciascuno come al nostro contesto sociale sempre più complesso e complicato e contorto. San Francesco che amava definirsi "uomo semplice e illetterato",  e presentava i suoi frati come "ignoranti e sottomessi a tutti" (Testamento)  si è dunque riproposto mostrando la via della "semplicità", come strada buona da percorrere nei rapporti, nelle relazioni con noi stessi, con la vita, il creato e l'ambiente, in politica, nei social net, nelle tante sfide di questo nostro tempo.

Al riguardo la stupenda Piazza Maggiore, cuore della manifestazione ha visto il succedersi in questi giorni di vari appuntamenti: conferenze, daloghi, riflessioni, musica e concerti ( è la città dello zecchino d'oro), giochi e danze, attività didattiche e laboratori, preghiera... in una sorta di grande abbraccio verso tutti ( adulti, giovani, bambini...) tipico del carisma francescano

Il Festival, ha voluto dunque mostrare uno stile da percorrere per nulla scontato desunto da San Francesco che incontrava e parlava a tutti e con tutti, parlava agli uomini e come gli uomini. Una "semplicità", come sottolineava il vescovo Zuppi,  che "non è evitare i problemi ma affrontarli per risolverli’; un modo di guardare con fiducia alle sfidedi fronte a tanta complessità e a tante paure sbagliate

Damiano e Francesco.. giovani francescani

1 commento:

  1. Asking questions are in fact pleasant thing if you are not understanding something fully, however this article presents
    pleasant understanding even.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!