sabato 29 luglio 2017

ESPERIENZA MISSIONARIA DEI "GIOVANI FRATI" IN CILE

2017 esperienza missionaria chierici in Cile 1

Señor haz de mi un instrumento de tu paz! 

Questo è lo slogan della missione che si è svolta in Cile dal 20 al 23 luglio a Penchaue, paese situato in aperta campagna nella VII regione del paese, a 70 chilometri da Curicò (cittadina a circa 200 km a sud della capitale Santiago).
 
Siamo tre frati professi temporanei: fra Nicola e fra Stefano della Provincia Italiana di san Antonio (nord Italia) e fra Gabriel della Provincia di San Giuseppe di Romania: questa estate stiamo vivendo un'esperienza formativa molto speciale nella delegazione dei frati minori conventuali del Cile.
 
Insieme a Fra Tullio e fra Ramon (frati stabili in Cile) erano presenti altri trenta giovani della nostra parrocchia di Curicò. Questi giorni sono stati molto fecondi spiritualmente e umanamente perché ci siamo confrontati con una realtà ricca di sfumature diverse dalle nostre abitudini.
Oltre a condividere le attività "classiche" di una missione come l'annuncio francescano della pace casa per casa, l'incontro con la parrocchia e con i bambini, la cosa per noi più forte è stato l'essere coinvolti nella costruzione vera e propria di una piccola casa per una famiglia che vive una situazione di particolare disagio. Abbiamo così accompagnato l'annuncio evangelico anche dando un abbraccio concreto a quel nostro prossimo che abbiamo incontrato in questa famiglia di Penchaue.
 
2017 esperienza missionaria chierici in Cile 3Molte cose ci hanno colpito ma soprattutto vedere come anche qui, ovvero dall'altra parte del mondo e lontani dal "cuore geografico" del francescanesimo, risuona forte il messaggio di San Francesco, che accende l'entusiasmo, l’allegria e la pace del cuore dei giovani.
Signore fa' di me uno strumento della tua pace!
Señor haz de mi un instrumento de tu paz! 


Fra Nicola, fra Stefano e fra Gabriel


www.francescaninorditalia.net

Per altre fotografie clicca QUI...

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!