giovedì 22 giugno 2017

E.... apri il cuore all'Amore

Ciao a tutti cari amici.
Il 21 giugno del 2003 un giovane "in ricerca" e del gruppo di ragazzi che frequentavano il convento, Alberto Griggio (29 anni),  muore tragicamente in montagna ( che tanto amava e conosceva). Quando era poco più che ventenne era stato ad Assisi ad una settimana di spiritualità proposta dai frati alla Basilica di san Francesco e lì, come spesso ripeteva, "aveva incontrato il Signore"! In quell'occasione aveva scritto a se stesso una lettera, un proposito di vita a cui sempre si ispirò. Ve la consegno..  Ho sempre considerato Alberto un protettore speciale dei giovani che guido e conosco .
Lo ricordiamo!  Non mancherà di essere vicino anche a ciascuno di voi.
Al Signore Gesù sempre la nostra lode.
Frate Alberto (fra.alberto@davide.it)                  


Ecco la sua lettera ...                                                                                                                              

Caro Alberto,
rilassati, e pensa per una volta di alzarti in piedi, sulle tue gambe.
Pensa che tutto ciò che sei, il tuo essere non è fatto solo per te.
Non avere paura di dare, anche se talvolta non vedi subito un ritorno.
Ama, pensa sempre al bene, al bello, all'utile.
Fai per il bene,costruisci, migliora, fai il meglio che puoi: canta ( vivi).
Ciò che spesso luccica, o che brilla
nasconde spesso insoddisfazione, precarietà;
cerca quindi ciò che vale di più, che conta davvero,
non le cose facili
per soddisfazioni immediate.
E....apri il cuore all'Amore, al positivo.
apri le braccia, libera ciò che c'è in te.
Abbi fiducia. La vita ti darà quanto hai bisogno
per vincere e per essere felice e realizzato.
Lasciati amare. Credi all'uomo e al suo cuore.

Tuo Alberto

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!