lunedì 15 agosto 2016

ASSUMPTA EST

Cari amici in ricerca vocazionale il Signore vi dia pace.
Si celebra oggi la solennità della beata Vergine Maria Assunta in cielo: una festa che ci riempie di gioia e speranza! In Maria infatti già intravediamo la nostra meta, l'anticipo di ciò che ci attende - il cielo - e dunque anche il senso più vero al nostro cammino e pellegrinare qui in terra. Ci affidiamo con fiducia a Lei: il suo sia anche il nostro per poter dunque anche noi giungere a contemplare ed essere immersi totalmente nell'Amore di Dio. 
Ci custodisca tutti la sua protezione materna. fra Alberto 

Basilica di san Francesco - giardino dei novizi (Assisi)
grotta di Lourdes con la statua della Vergine offerta da p. Massimiliano Kolbe
Consentitemi oggi di proporvi, per la vostra preghiera e meditazione una straordinaria composizione musicale anche se presumo poco conosciuta e decisamente alternativa ai più diffusi gusti giovanili anche in fatto di melodie religiose: si tratta della Messa "Assumpta est" di Giovanni Pierluigi da Palestrina (1525-1594). Vuole essere un omaggio di "bellezza perenne" offerto alla Vergine Maria nel giorno a Lei dedicato e una piccola provocazione ad imparare ad apprezzare e gustare anche ciò che appartiene alla grande tradizione.
La registrazione dei Tallis Scholars contiene l'ordinario della messa preceduto dal mottetto che musica le parole dell'antifona d'Introito della solennità odierna, a cui aggiunge il versetto 6,9 (6,10 in italiano) del Cantico dei Cantici.
Sotto il video musicale trovate testo e traduzione di "Assumpta est Maria in coelum".


Assumpta est Maria in coelum,
gaudent angeli,
laudantes benedicunt Dominum.
Gaudete et exsultate omnes recti corde, quia hodie Maria virgo cum Christo regnat in aeternum.

Quae est ista, quae progreditur quasi aurora consurgens,
pulchra ut luna, electa ut sol,
terribilis ut castrorum acies ordinata?
Gaudete et exsultate omnes recti corde, quia hodie Maria virgo cum Christo regnat in aeternum.

Maria è assunta in cielo,
si rallegrano gli angeli,
lodano e benedicono il Signore.
Rallegratevi ed esultate voi tutti retti di cuore, perché oggi la Vergine Maria insieme a Cristo regna per l’eternità.

Chi è costei che avanza come aurora che sorge, bella come la luna, fulgida come il sole, terribile come esercito a vessilli spiegati?
Rallegratevi ed esultate voi tutti retti di cuore, perché oggi la Vergine Maria insieme a Cristo regna per l’eternità.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!