venerdì 5 febbraio 2016

Tu che talenti hai?


Dio dà a ciascuno dei talenti
Conoscerli è indispensabile, 
perché sono l'alfabeto con cui il Creatore vuole che parliamo con Lui 
e ci prendiamo cura del mondo e degli altri. 
Dare frutto con i propri talenti è la strada per amare Dio e gli altri. 
Tu che talenti hai?

Alessandro D'Avenia

1 commento:

  1. Scoprire e coltivare il proprio talento è la prima tappa per portare a termine la propria "missione" affidataci dal Padre all'inizio dei tempi. Ognuno di noi ne ha una e tra di loro sono assai disparate. Teniamo sempre presente questo:la nostra venuta al mondo è stata accompagnata da un buon motivo.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!