venerdì 6 novembre 2015

I Frati in Cile - 20 anni di presenza francescana

Cile: foto di gruppo di frati della missione
Pace e bene cari amici in cammino e in ricerca vocazionale.
Fra le caratteristiche della vocazione francescana vi è la missionarietà, l'andare, l'itineranza: il frate va dove Il Signore lo invia e dove la Chiesa ha necessità, là dove sta la gente, là dove serve portare il Vangelo e una testimonianza cristiana gioiosa e disponibile.

Questo fa sì che i frati francescani siano presenti, da secoli in luoghi anche molto difficili e complessi (per es. il Medio Oriente). In varie regioni però l'Ordine, per tanti motivi, è giunto o sta arrivando solo da poco. E' il caso di alcune missioni che si stanno aprendo specie in Asia (Cina ed ex repubbliche sovietiche) e nell'estremo Oriente.

E' il caso anche della nostra Missione in Cile, dove i nostri confratelli celebrano in questi giorni i vent'anni dall'inizio della missione dei francescani conventuali in quella terra: 1995-2015.

Per commemorare questa partenza, Il 3 novembre è stata celebrata una santa Messa a Copiapò (città mineraria nel deserto di Atacama), presieduta dal vescovo del luogo e con la partecipazione dei frati della Delegazione Cilena. Inoltre è stato pubblicato dai frati un video in spagnolo - con sottotitoli in italiano (vedi sotto) - che ripercorre con foto e commenti questi primi venti anni di attività. Possiamo qui vedere i volti e i luoghi dove vivono e lavorano per il Vangelo i confratelli missionari. (vedi anche post precedenti sul Cile)

Carissimi, chiedo una preghiera per questi frati, (così lontani da casa), e per la loro gente, per la loro missione che si svolge principalmente fra i poveri e gli ultimi. Mi auguro anche che in ciascuno di voi, si accenda vivo il fuoco della missione e la disponibilità ad andare là dove il Signore Gesù vorrà inviarvi.

A Lui sempre la nostra Lode. Fra Alberto (fra.alberto@davide.it)

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!