martedì 12 maggio 2015

Un jour avec les franciscains


Pace e bene,
cari amici in cammino e in ricerca vocazionale.

Come ho più volte scritto, parlando della vita di noi frati francescani, fra le attività che più ci stanno a cuore, vi è l'incontro, l'ascolto e l'accoglienza dei giovani. San Francesco infatti è sempre "Giovane" e da sempre attira e affascina i giovani e sa parlare loro, toccandoli e provocandoli nel profondo. Sul suo esempio (pur con tanti limiti) ecco il nostro desiderio di renderci disponibili, il nostro voler bene, il nostro pregare, il nostro avere a cuore ogni giovane... Al riguardo molti di voi già forse conoscono e hanno partecipato a qualche nostra proposta locale (vedi per es. www.riparalamiacasa.it) o ai famosi corsi vocazionali o settimane di spiritualità organizzate dai frati di Assisi (giovaniversoassisi.blogspot.it).
Anche all'estero, l'attenzione e l'amore ai giovani guida e interpella le nostre comunità. Vi invito oggi a curiosare, tramite un bellissimo video, all'interno di una nostra comunità in Belgio, a Bruxelles. Qui, in un antico convento al centro di una città assolutamente scristianizzata e segnata da un laicismo e paganesimo dilagante, i frati offrono a tanti ragazzi inquieti e assetati, spazi di fraternità semplice, di preghiera, di gioia condivisa, di benedizione e di lode. E così la vita ricomincia ogni giorno un pò più lieta e piena, con il cuore meno indurito e un pò meno impermeabile e refrattario all'amore. Se infatti, in tutti i giovani vi è in realtà un esorbitante bisogno di amore, spesso è più grande e prevale ed è più forte la paura e la resistenza ad esso così come al volere bene e all' essere amati. L'amore infatti, questa forza potente che trasforma ed esalta la nostra vita, si coniuga sempre anche con la debolezza, la mitezza, la compassione, l'accettazione del limite e della bellezza e unicità di ciascuno..... L'amore vero è dono, l'amore vero è gratuità e libertà, l'amore è sempre un rischio... : tutte cose che il mondo aborrisce e teme e spinge falsamente a rifuggire! I frati hanno invece la pretesa di condurre all'amore...
Vi chiedo pertanto una preghiera per tutti noi...così che il nostro donarci sia sempre più generoso e bello e coraggioso.
Al Signore Gesù la nostra lode.

fra Alberto 


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!