martedì 19 maggio 2015

Assisi - Basilica di san Francesco: visita il nuovo sito


Cari amici in cammino e in ricerca vocazionale, il Signore vi dia pace.
Vi invito a dare un'occhiata al rinnovato sito della basilica di san Francesco in Assisi, da sempre custodita, con la tomba del Poverello, dai "Frati minori conventuali" (la mia famiglia francescana). Vi troverete da subito immersi nell'atmosfera spirituale e mistica che caratterizza quei luoghi benedetti e che immediatamente colpisce e coinvolge chi li visiti. Avrete modo di conoscere più da vicino la vita e l'esperienza dei frati presso il Sacro Convento, sostare in preghiera contemplando in diretta (web cam) la tomba di san Francesco, approfondire temi e proposte francescane, essere forse sollecitati ad una visita, ad un pellegrinaggio che, non temete, lascerà in voi il suo segno indelebile.
Il sito è introdotto da un video in cui, il Custode del Sacro Convento, P. Mauro Gambetti, rivolge a tutti il suo saluto e la sua benedizione.



Assisi...Assisi!!! Quanta grazia racchiude in sé questa città. E' del resto lo stesso san Francesco che, malato e sofferente, poco prima di morire la benedice, preannunciando per essa una missione di pace e salvezza per tante persone. E come continui ad essere vera questa promessa del Poverello, lo testimoniano in modo particolare i tantissimi giovani che qui ritrovano il senso, la direzione, la fede, la vocazione; qui ritrovano Gesù! 
Grazie Assisi! Grazie S. Francesco!
Al Signore Gesù sempre la nostra Lode. Fra Alberto (fra.alberto@davide.it)

  
Questa è la Benedizione profetica che San Francesco pronunciò su Assisi prima di morire e che si trova scritta in latino sull'arco della Porta Nuova ad Oriente:
“Il Signore ti benedica Santa Città fedele a Dio
perché per mezzo di te molte anime si salveranno
e in te abiteranno molti servi dell’Altissimo
e da te molti saranno eletti al Regno Eterno”
San Francesco

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!