mercoledì 8 aprile 2015

Scelte di vita... pasquali

Cari fratelli,
amici in ricerca e in ascolto del Signore che chiama,
pace a voi!

La letizia della Pasqua di Risurrezione è particolarmente intensa in questi giorni di primavera fresca e serena. Per noi frati del Nord Italia la gioia pasquale è arricchita anche dalle belle notizie che arrivano da diversi giovani frati, in cammino verso scelte decisive... per la loro vita e per la nostra fraternità. 

Frati per sempre
Anno formativo 2014-15
La sera del giorno di Pasqua, 5 aprile, c'è stato un annuncio: nella comunità del Convento Sant'Antonio Dottore, dove i frati professi temporanei vivono gli anni di formazione e studio del post-noviziato, è stata rispettata la tradizione. Durante il canto dei Vespri del giorno di Pasqua, dopo la lettura, il frate maestro della formazione ha tenuto una breve omelia e ha annunciato i nomi di quanti, tra i frati in cammino, hanno chiesto di dire il loro «Sì» definitivo con la professione dei voti solenni.
Quest'anno sono ben nove i professi temporanei che hanno deciso di essere "frati per sempre": continueranno il loro cammino di santificazione come discepoli del Signore nella via aperta da san Francesco e seguita da molti santi.
S. Messa quotidiana
Cinque di loro sono italiani e appartengono alla nostra Provincia Italiana di Sant'Antonio di Padova, che raccoglie frati e conventi di tutta l'Italia settentrionale. Gli altri quattro appartengono a Custodie che dipendono a questa Provincia (Francia e Ghana) e alla vivace Provincia di Malta.
Lasciamo a questi frati il beneficio della riservatezza, perché ora le loro domande verranno esaminate dai rispettivi Ministri provinciali accanto alle indicazioni di quanti ne hanno curato la formazione. Se approvate, saranno poi ammessi alla definitiva aggregazione all'Ordine con la celebrazione della professione solenne, che con tutta probabilità sarà celebrata nelle rispettive giurisdizioni nel prossimo autunno.

Ministri di Cristo
Fra poche settimane, poi, avremo la gioia di partecipare alla Ordinazione di alcuni confratelli della nostra Provincia, che verranno inseriti nel sacro ministero. Due, fra' Daniele e fra' Manuel, saranno ordinati presbiteri, mentre fra' Nicola sarà ordinato diacono.
Fr. Manuel durante l'ordinazione diaconale
Questi sono tra i frati che, oltre a seguire Gesù nel suo stesso stile di vita di obbedienza, povertà e castità, si rendono disponibili a esercitare il ministero di Cristo servo, sacerdote e pastore.
In questo caso le lettere di domanda sono già state accolte a suo tempo, dopo aver ascoltato anche il parere delle comunità in cui vivono i candidati; ora il nostro Ordine religioso – attraverso la Provincia di appartenenza – presenta questi frati alla Chiesa e al Vescovo, ritenendoli adatti per ricevere il Sacramento dell'Ordine ed esercitare il ministero per bene del popolo di Dio.
Questa triplice ordinazione è fissata per sabato 2 maggio 2015 alle 11.00 presso la Pontificia Basilica di Sant'Antonio a Padova. Saranno consacrati per l'imposizione delle mani e la preghiera di Mons. Giovanni Tonucci, il Vescovo Delegato Pontificio per la Basilica del Santo.

Scelte pasquali
Professione solenne di fr. Nicola e fr. Tommaso
Questi fratelli più giovani hanno tutti compiuto un discernimento che li ha condotti all'elezione di scelte pasquali. Hanno cioè deciso di donarsi. La Pasqua giunge al sorprendente e felice esito della risurrezione... passando prima attraverso il doloroso passaggio di una morte, non subita, ma accolta e scelta per amore. La Pasqua è un mistero che unisce le due facce della medaglia: Croce e Risurrezione. Ogni scelta vocazionale autentica implica e riesce a tenere insieme la fatica della rinuncia e la gioiosa pienezza del dono.

Vi invito a pregare, in comunione con noi, per questi fratelli che – chi prima, chi poi – si apprestano a vivere passaggi forti della loro vita.
Vi incoraggio anche a lasciarvi provocare dal loro esempio e soprattutto dall'amore pasquale di Cristo Gesù, per fare maturare anche nelle vostre esistenze il coraggio di decisioni forti, fedeli e pasquali.

Con fraterno affetto vi affido nella preghiera al Signore crocifisso e risorto.
Egli vi doni la sua pace!

frate Francesco

Fra' Daniele pronuncia la formula della professione perpetua dei voti solenni
Milano, 14 settembre 2013


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!