domenica 1 marzo 2015

Sedotti dalla bellezza


1 marzo 2015
Seconda domenica di Quaresima


«Fu trasfigurato davanti a loro e le sue vesti divennero splendenti, bianchissime... "E' bello per noi stare qui"... Questi è il Figlio mio, l'amato, ascoltatelo!» (Mc 9,2-3.8).
Pace e bene cari amici in cammino e in ricerca della vocazione divina per la vostra vita.  La fotografia che vi propongo " a commento" del Vangelo di oggi ci mostra dall'alto di un monte, la luce di un tramonto meraviglioso, che lascia però intravedere in primo piano dei rami spogli e nudi, carichi solo di tante spine. Forse la nostra vita e il nostro cammino vocazionale possono sembrarci talvolta un po' così: uno struggente panorama ostacolato però da tanti rami acuminati e spinosi e rinsecchiti (paure, peccati, dubbi, timori e interrogativi...) che lasciano su di noi ferite e graffi dolorosi. Ad uno sguardo più ampio, contrassegnato dalla fede e dalla presenza di Gesù e dall'Ascolto della Sua Parola, ecco però tornare la bellezza, ecco la pace, ecco la speranza; ecco vinto il timore di seguire il Signore Gesù là dove Lui vuole condurci. Affidiamoci allora alla Sua Bellezza, non dubitiamo della Sua Parola, lasciamoci ancora sedurre e attrarre dal Suo invito a salire sul monte per stare con Lui per poi andare per le strade del mondo ad annunciare a tutti il Suo Amore! Si tratta di ascoltare, fidarsi per vedere e per seguire Gesù.
A Lui sempre la nostra Lode.
fra Alberto 


1 commento:

  1. un fondo così è la vita, troppo spesso, spine, ma dietro la promessa, e la speranza di un tempo migliore.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!