martedì 2 dicembre 2014

Consacrati per la gioia

« Volevo dirvi una parola e la parola è gioia. 
Sempre dove sono i consacrati, sempre c’è gioia! ». 
  Papa Francesco
Assisi-Estate 2014: giovani, frati e suore al campo maturandi
Domenica 30 novembre, prima domenica di Avvento, per volontà espressa di Papa Francesco, ha preso il via in tutta la Chiesa l' ANNO della VITA CONSACRATA
E' molto bella, al riguardo la Lettera Apostolica “Testimoni della Gioia” che il Papa ha scritto per l'occasione. In essa rivolge un abbraccio caloroso e fraterno a tutte le religiose e i religiosi sparsi nel mondo, "la cui vita", afferma, "mostra la bellezza e la preziosità di questa peculiare forma di sequela Christi ". Poi così ci sprona ed esorta: "Svegliate il mondo! Illuminatelo con la vostra testimonianza profetica e contro corrente". Indica quindi per tutti i consacrati, ancora una volta, tre parole programmatiche : 

1) Essere gioiosi, ovvero "mostrate a tutti che seguire Cristo e mettere in pratica il suo Vangelo riempie il cuore di felicità”

2) "Essere coraggiosi” perché - scrive - chi si sente amato dal Signore sa di riporre in Lui piena fiducia, potendo "come i vostri fondatori" aprire vie nuove di servizio al regno di Dio

3) "Essere donne e uomini di comunione”. Siate instancabili costruttori di fraternità” - sprona - specialmente nei confronti dei più poveri, mostrate che la fraternità universale non è un’utopia, ma il sogno stesso di Gesù per l’umanità intera

Caro amico in cammino e in ricerca vocazionale, prima di tutto ti chiedo di pregare per me e per tutti i religiosi (frati, suore..), perché sappiamo realizzare nella nostra vita questi grandi ideali. Inoltre, se anche in te scopri questo anelito, questa "febbre" che ti spinge a seguire il Signore Gesù sulle strade del mondo, ad essere sale e luce in un mondo vuoto e buio, a portare la gioia e la speranza che manca: non attardarti, non rimandare! "Qualcuno" ha bisogno anche del tuo cuore, del tuo sorriso, delle tue mani, della tua giovinezza, della tua gioia, delle tue parole, dei tuoi gesti... "Qualcuno" ha bisogno di te!

Ti benedico e incoraggio. Maranatha! Vieni, Signore Gesù! A te sempre la nostra Lode.
fra Alberto 

Di seguito, riporto una bellissima testimonianza vocazionale di un giovane frate, fra Francesco Lo Presti: da futuro medico alla scelta di farsi frate!! Spero ti possa aiutare e spronare....

2 commenti:

  1. https://www.youtube.com/watch?v=YyPiBByICQE&utm_content=buffer0aa7a&utm_medium=social&utm_source=facebook.com&utm_campaign=buffer

    RispondiElimina
  2. E' incredibile come i frati (in particolare, nella mia esperienza personale, i francescani) e i sacerdoti abbiano sempre questa... capacità d'infondere pace e serenità mentre parlano, qualsiasi cosa dicano!

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!