giovedì 2 gennaio 2014

Buon Anno

Cari amici in ricerca della vostra vocazione,
il Signore vi dia pace.

Sono reduce con altri frati e suore da Assisi, dove abbiamo vissuto con tanti giovani alcuni giorni di spiritualità, accanto alla tomba di san Francesco, e così fare il guado verso il nuovo anno. 
Il futuro per molti ragazzi, sembra oscuro o deserto e segnato da tanta inquietudine e incertezza. A ciascuno rivolgo l'invito a confidare nel Signore e a conservare la gioia del cuore e la certezza che Lui mai ci abbandona. Vi rinnovo gli auguri di Buon Anno con una sintetica ed essenziale espressione di Papa Francesco, tratta dalla meravigliosa "lettera" (esortazione apostolica) che da poco ha scritto a tutti cristiani: Evangelii gaudium. Da leggere assolutamente!!
Vi benedico. fra Alberto


NON LASCIAMOCI RUBARE 
LA SPERANZA !

(Papa Francesco)

3 commenti:

  1. Le bellezze del creato e la perseveranza nella fede da parte dei locali anche in un luogo esotico e mondano ravvivono la fede del signore... buon anno a me e a tutti dale isole Cook!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon Anno a te..dalla nebbiosa Padova. un ricordo. fra Alberto

      Elimina
  2. La sto leggendo...sono quasi al termine. È veramente bella, intensa, concreta, piena della vera Fede. La consiglio davvero a tutti. Per capire cosa significa vivere il Vangelo per testimoniarlo agli altri. Anche se rimane in me la consapevolezza di aver perso troppi treni. Una preghiera.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!