giovedì 17 ottobre 2013

Vita da postulanti [1]

Cari amici in ricerca,
pace a tutti!

Qui sotto vi scrivono coloro che fino a non molto tempo fa erano nei vostri panni...: diversi di loro erano tra i lettori di questo blog. E oggi sono in postulato! Hanno letto, scritto una mail, incontrato un frate e cominciato il cammino con il Gruppo San Damiano... E oggi scrivono come stanno cominciando una "vita nuova", immersi nella fraternità francescana.
A sinistra fr. Alessandro, nuovo rettore,
con fr. Daniele, neo professo
Noterete che parlano di cose molto semplici. Confidiamo che nella semplicità delle loro giornate si esprimano vite dense di fede e aperte ad un discernimento che ora si fa più quotidiano ed esigente.
Anche voi con noi pregate per loro! E per fra' Alessandro che, da vice-rettore, quest'anno è diventato rettore dei postulanti; continua ad affiancarlo come formatore e padre spirituale fra' Silvano. Le responsabilità aumentano... il lavoro anche... la preghiera non può esser da meno!

Lasciamo la parola ai ragazzi che ora vivono nel Convento di San Francesco in Brescia.
Pace e bene a tutti!

frate Francesco
francesco.ravaioli@gmail.com

Il 13 settembre 2013 scorso è cominciato il nuovo anno di postulato proprio alla fonte del francescanesimo: ad Assisi. I “vecchi” del postulato, assieme ai nuovi arrivati, hanno accompagnato ad Assisi i loro tre compagni: Edgar, Nico e Stefano, che – concluso il tempo del postulato  hanno iniziato l'anno di Noviziato presso la tomba di san Francesco.
Al rientro a Brescia, durante la prima settimana, ci siamo adoperati per rendere più accogliente la nostra nuova casa. Come una famiglia che arriva in una nuova casa, alcuni di noi hanno dato sfogo alla loro creatività con pennelli e stucchi, mentre altri hanno risistemato l'arredamento dei nostri ambienti.

Il lavoro è stato uno strumento per poter stringere sin dal principio legami di amicizia e di fraternità e per cominciare a coltivare la propria dimensione spirituale, secondo i principi ispiratori del francescanesimo:

Quei frati ai quali il Signore ha concesso la grazia di lavorare,
lavorino con fedeltà e con devozione,
così che, allontanato l’ozio, nemico dell’anima,
non spengano lo spirito della santa orazione e devozione,
al quale devono servire tutte le altre cose temporali… 

(Regola bollata, FF 88)
La condivisione della fatica ci ha fatto entrare nel giusto spirito anche per affrontare il ritiro di inizio postulato a Rezzato (BS), presso il Convento dei Frati Minori (18 settembre – 20 settembre).
Eccoci qui:

In alto da sinistra: Anicet, Simone, Alberto T., Andrea, Attila, Daniele, fr. Alessandro (il rettore), Alberto B., Simeon.
In basso: Ma’tè, Cristian, fr. Silvano, Luca.
Pregate per noi! Pace e bene...

i postulanti
del Convento San Francesco - Brescia

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!