martedì 4 giugno 2013

Sr Silvia, monaca Clarissa

Camposampiero (Pd). Sr Silvia, preceduta dal P. Provinciale.
si dirige alla Chiesa del Noce per il rito della Professione
Sabato 4 maggio 2013 nella Chiesa del Noce dei Santuari Antoniani di Camposampiero (Pd) sr. Silvia della Santissima Trinità ha emesso la professione semplice nel Secondo Ordine Francescano, tra le consorelle monache Clarisse del Monastero del Noce. 
La professione è stata accolta dall'Abbadessa del Monastero, sr. Monica Bano.
La piccola e antica chiesetta - gremitissima di amici e parenti - ha ospitato il rito presieduto dal Ministro Provinciale della Provincia Italiana di S. Antonio di Padova, fr. Giovanni Voltan. Numerosi i frati presenti e i concelebranti. (vedi le fotografie)
Sr. Silvia termina così il tempo del noviziato e si appresta ad approfondire il proprio discernimento in cammino verso la professione solenne. 

L'ingresso di Sr Silvia in monastero risale a circa un paio di anni fa; un gesto che lasciò stupiti e colse impreparati non solo i suoi famigliari, ma anche i molti amici e i colleghi di lavoro, che la vedevano ormai lanciatissima come manager in una nota azienda vitivinicola. Ascoltando recentemente una sua testimonianza ad un gruppo di giovani, ricordo la sua serenità e la gioia di una scelta così forte e radicale che così giustificava: " quando ho intuito in me che il Signore Gesù mi chiamava, non ho potuto non accogliere subito un Amore che sentivo mi travolgeva; da quel momento il Monastero e la vita di clausura come suora Clarissa mi sono parsi parsi l'unica risposta veramente libera e totale che potevo dare...e dunque..eccomi qua!". 

Mi piace anche ricordare come sr. Silvia abbia camminato con un bel gruppetto di altre giovani donne, che in questi ultimi anni sono entrate in monastero e si stanno anch'esse preparando alla medesima scelta definitiva. Mentre dunque da più parti si parla di crisi vocazionale, pare proprio che la vita di clausura e il carisma di S. Chiara (eppure così esigente e forte) non ne risentano granchè. Al riguardo, Sr Monica, la Madre Badessa, riporta come molte siano le giovani che spesso chiedono un confronto, un dialogo, o che desiderano passare alcuni giorni in monastero per vivere alcuni spazi di preghiera, di silenzio e quiete e discernimento...
Se qualcuna fosse interessata a conoscere meglio la vita della Clarisse, indico sotto i loro riferimenti e contatti 

Concludo, invitando tutti a lodare il Signore per la bella testimonianza di Sr Sivia: un incoraggiamento per ciascuno ad alzare gli occhi al cielo e a non temere nel donare la nostra vita al Signore Gesù, là dove Lui ci chiama.
Vi benedico. frate Alberto

Sr Silvia con la mamma
Foto di gruppo al termine della celebrazione

CONTATTI CON LE SUORE CLARISSE

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!