martedì 25 giugno 2013

San Giuseppe, sposo di Maria, prega per noi!

 
È della settimana scorsa la notizia che san Giuseppe entra in tutte le preghiere eucaristiche romane. Come potete notare al link appena segnalato, il nostro confratello del blog Cantuale Antonianum ne ha dato una accurata spiegazione, sottolineando anche il significato che questo può assumere nel pregare per la famiglia e la sua tutela. Rigraziamo Papa Francesco – e Papa Benedetto XVI che aveva preparato questo provvedimento – per la loro devozione al Santo e per dare nuovo risalto nella preghiera liturgica alla figura paterna di Giuseppe.
Oltre a questo, è senza dubbio una gioia per la nostra famiglia francescana, perché san Giuseppe, lo Sposo di Maria, è Patrono del nostro Ordine dei Frati Minori Conventuali. Se già nel 1399 i frati inserivano nella liturgia dell'Ordine uno speciale ufficio liturgico in suo onore, il nostro Capitolo generale del 1741 chiedeva al Pontefice che questo Santo fosse nominato Patrono dell'Ordine. Papa Benedetto XIV accolse volentieri la richiesta. Così anche oggi le nostre Costituzioni riportano al n. 78 § 3:
I frati... «venerino ed imitino san Giuseppe, Patrono dell'Ordine, mirabile esempio di vita religiosa».
La sua vita accanto a Maria Immacolata e a Gesù è un esempio forte per ogni uomo. Per chi è sposato come per chi è consacrato. In particolare per noi frati è un segno eloquente di come si possa maturare relazioni di paternità e fraternità spirituale, in modo semplice e gratuito. Nello stesso tempo la sua umile e fiduciosa accoglienza del disegno che Dio gli propone lo rende molto vicino a chi vuole essere frate minore.

L'anno scorso due confratelli che insegnano teologia ad Assisi e Roma hanno pubblicato un bel libro, Figli nel Figlio. San Giuseppe nella spiritualità francescana, che fa sintesi del «ricco e articolato rapporto affettivo e di studio» dei francescani con san Giuseppe.

Su sanfrancescopatronoditalia.org trovi qualche altra informazione, sotto forma di domanda/risposta, sul legame tra i francescani conventuali e san Giuseppe.

San Giuseppe, sposo di Maria, prega per i tuoi frati e per le vocazioni!

Con fraterno affetto.
frate Francesco

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!