mercoledì 16 gennaio 2013

200° Capitolo Generale dell'Ordine Francescano

Pace e bene a voi tutti cari amici in ricerca vocazionale e simpatizzanti di "cose" francescane. Vi chiedo scusa per alcuni disguidi che recentemente hanno disturbato il blog. Questo vi dà però anche la misura dell' approccio molto "casalingo" e per niente "super-tecnologico" che sostiene questo mio servizio. Mi auguro che nonostante tutto continuiate a seguirmi con la solita amicizia e simpatia ( che molto mi aiuta e incoraggia!!).


Fra pochi giorni avrà inizio in Assisi, il Capitolo Generale dell'Ordine Francescano (il 200° nei suoi otto secoli di storia) . Si svolgerà ad Assisi, nel Sacro Convento, presso la basilica di san Francesco e la tomba del nostro Serafico Padre e nel contesto specifico dell '"Anno della Fede". La città del Poverello sarà raggiunta da oltre 140 frati in rappresentanza e per conto dei 4500 confratelli che sono oggi presenti in 65 paesi nei cinque continenti. Saranno giorni per "ricercare le cose di Dio", come ci ricorda la Regola, e condividere la gioia della fraternità e la vocazione francescana.

Il Capitolo Generale è un evento da sempre importante nella vita dell'Ordine Francescano. Vivente Francesco, questo incontro dei frati si teneva due volte l'anno: a Pentecoste e per la festa di San Michele. Tutti i frati si riunivano a Santa Maria della Porziuncola intorno a S.Francesco, che voleva conoscerli ed incontrarli tutti ad uno ad uno , per confermarli nella loro vocazione e nella loro scelta di consacrazione. Tommaso da Celano (primo biografo del santo) scrive che "Fu per Francesco desiderio costante e vigile premura mantenere tra i figli il vincolo dell'unità, in modo che vivessero concordi nel grembo di una sola madre quelli che erano stati attratti dallo stesso spirito e generati dallo stesso padre. Voleva che si fondessero maggiori e minori, che i dotti si legassero con affetto fraterno ai semplici, che i religiosi pur lontani tra loro si sentissero uniti dal cemento dell'amore" (Fonti francescane 777). Negli anni successivi, la frequenza di tale raduno fu modificata a seconda delle circostanze storiche e delle esigenze dell'Ordine. Attualmente, il Capitolo Generale viene celebrato ogni sei anni.

Ogni Capitolo Generale è prima di tutto un' esperienza di fede: cioè di ringraziamento e di lode al Signore per i suoi benefici; di supplica fiduciosa e di richiesta di perdono e misericordia per gli errori e le mancanze dei frati; di ascolto della Parola di Dio per un veritiero e umile discernimento della Sua volontà. Ed è anche una forte esperienza di fraternità , in cui tra i frati, vi è un intenso scambio di proposte e di riflessioni sulla nostra vita di consacrati, in un clima di gioia e di semplicità, sincerità e servizio. Nel Capitoli Generali i frati giungono anche a decisioni di grande importanza per la vita dell'intero Ordine, come l'elezione del Ministro Generale (il "capo" di tutti i frati del mondo") e il suo consiglio, l' adozione e il rinnovamento di leggi e regolamenti , e soprattutto vi si stabiliscono le linee e gli orientamenti che guideranno l'intero Ordine nei successivi sei anni, nella Chiesa e nel mondo.

In particolare il 29 gennaio sarà il giorno dell' elezione del Ministro Generale , il 120°successore del Serafico Padre S. Francesco.
Vi invito pertanto alla preghiera per tutti noi , chiedendo al Signore "senno e discernimento" per i frati capitolari, soprattutto attraverso la protezione della Vergine Immacolata, di San Francesco, di S. Antonio, di S. Chiara, di S. Massimiliano Kolbe e di tutti i frati dell'Ordine Francescano.

Il Signore vi benedica. A Lui sempre la nostra Lode. 
frate Alberto da Padova

Potete seguire i lavori di questi giorni, leggerne la cronaca e vederne i video caricati, cliccando:

Se siete frati iscritti al Sito dell'Ordine, potete entrare nell'area riservata dove sono i documenti.

C'è anche una pagina Facebook, con frequenti aggiornamenti curati dal sottoscritto. Non mancano poi i video su YouTube.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!