lunedì 24 settembre 2012

Professione Solenne di fra Fabio e fra Michele

Pace e bene,
a voi tutti cari giovani in ascolto della vocazione del Signore per la vostra vita. Ormai l'estate è terminata e con le varie attività (scuola..parrocchia..gruppi..) spero riparta più forte il desiderio di servire il Signore e mettersi in cammino dietro di Lui, per compiere prima di tutto la Sua volontà. 
Questo periodo dell'anno (fine settembre-ottobre) è sempre, anche per noi frati, ricco di eventi,  così come  molte sono le proposte e  le opportunità di crescita e discernimento che si riavviano per i giovani  e che certo avrete già avuto modo di verificare (vedi sito: www.riparalamiacasa.it)
In particolare, sottolineo il Gruppo di ricerca Vocazionale "S. Damiano", per approfondire una possibile chiamata alla vita religiosa francescana, ma anche il Gruppo Porziuncola (rivolto a  ragazzi e ragazze) per una ricerca vocazionale più ampia, aperta a tutte le vocazioni e...tante altre stupende occasioni.. Approfittatene!! 
frate Fabio e frate Michele
Ricordo poi a tutti che Giovedì 4 Ottobre 2012 alle ore 10.00, presso la Basilica di Sant'Antonio (Pd), fra FABIO TURRISENDO e fra MICHELE DE PIERI emetteranno la loro PROFESSIONE SOLENNE ( i voti di povertà, castità e obbedienza per tutta la vita) nella famiglia francescana dei Frati minori conventuali .  E' certamente una grande gioia per noi frati della Basilica del Santo e l'intera nostra Provincia religiosa (frati Minori conventuali del Nord-Italia) condividere con questi giovani fratelli la medesima vocazione e consacrazione al Signore. Sarà dunque molto bello fare loro festa con tanti altri frati che saranno presenti, accanto alle rispettive famiglie e ai molti amici. 
La Professione solenne di questi nostri fratelli è certamente un grande segno per tutti ( per  l'Ordine francescano, per la Chiesa e per la società..per i giovani); viviamo infatti in un tempo faticoso e di "crisi", non solo economica, ma soprattutto morale  e valoriale.. e la scelta di frate Fabio e frate Michele vuole essere, al contrario, un annuncio straordinario di speranza e di fede nel testimoniare che il Signore Gesù è vivo ed è in mezzo a noi ed ancora continua a chiamare, ad amare, a custodire e guidare i suoi figli anche in scelte tanto radicali. Come a dire: non dobbiamo temere..nè avere paura;  siamo  sempre nelle Sue mani ed è bello potersi fidare di Lui!
Ricordo anche che, in preparazione all'evento, venerdì 28 settembre alle ore 21.00, nella parrocchia di S. Antonio a Occhiepo Inferiore (Bi), paese natale di fra Michele, si terrà una veglia di preghiera;  un'altra veglia sarà invece celebrata a Montagnana (Pd), paese natale di fra Fabio, lunedì 1 ottobre alle ore 21.00 nella Chiesa di san Francesco con le suore Clarisse.

Frati in preghiera...semplice!
Invito pertanto ciascuno ad accompagnare fra Fabio e fra Michele con la preghiera e insieme ricordare anche tutti i giovani in cammino vocazionale all'interno della nostra famiglia francescana. C'è infatti chi è appena all'inizio nel suo discernimento e fra poco si avvierà a frequentare il Gruppo san Damiano; vi sono i Postulanti (a Brescia, Osimo e Benevento) che già hanno fatto un primo passo; ecco poi  il nuovo gruppo di giovani Novizi, che da pochi giorni hanno cominciato il fatidico anno "della prova" presso il sacro Convento alla Basilica di san Francesco in Assisi; così come un ricordo e una preghiera speciale va ai giovani frati studenti in teologia (Padova... Assisi... Roma) che hanno ripreso la loro formazione nei rispettivi Seminari Serafici.  
Preghiamo dunque il Signore Dio Onnipotente, perchè doni ancora alla Sua Chiesa "tante e sante vocazioni nella vita religiosa e sacerdotale". A Lui sempre la nostra Lode. frate Alberto da Padova

2 commenti:

  1. Fra Alberto, scusi ma il 4 ottobre 2012 è giovedì, non sabato. Anche venerdì 28 ottobre, giornata della veglia di preghiera è sbagliato, e comunque sarebbe una data successiva...Forse si riferisce a venerdì 28 settembre? Un saluto
    Antonio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. caro Antonio, grazie di cuore! Questo è quanto succede a copiare pari pari una notizia (da un altro ns sito) senza verificarla!!?
      grazie per la fiducia e la collaborazione. Dio ti benedica.frate Alberto

      Elimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!