domenica 12 agosto 2012

S. Chiara di Assisi e le Suore Clarisse


Cari amici in ricerca della vocazione del Signore,
vi mando un fraterno saluto da Assisi dove mi trovo per il Meeting Internazionale dei giovani: un appuntamento che raccoglie centinaia di ragazzi e moltissimi frati provenienti da tante diverse nazioni del mondo, dove noi frati francescani conventuali siamo presenti. Davvero una mervavigliosa esperienza di cui prossimamente parlerò in modo più dettagliato (al mio rientro a fine mese)!
Qui in Assisi ho potuto anche partecipare alla chiusura , nel giorno della ricorrenza annuale (11 agosto), dei festeggiamenti di tutti i rami della famiglia francescana per l'ottavo centenario della consacrazione religiosa della Madre santa Chiara, pianticella del Serafico Padre san Francesco.
Nell'aprile dell'anno scorso (2011) si apriva infatti l'anno giubilare clariano, ad Assisi, come ci ricorda questo servizio:

Le suore di santa Chiara, parte nascosta e orante del movimento francescano, hanno sempre bisogno di nuove vocazioni e di nuove forme di contatto con le giovani alla ricerca di Dio e interessate alla vita religiosa. Il mio confratello, P. Alessandro riporta nel suo blog "Cantuale Antonianum" la bella iniziativa di un convento di Clarisse di Napoli che da qualche mese hanno aperto anche una casella postale elettronica, per rispondere alle richieste e domande delle giovani.

Per le ragazze e le giovani del nord Italia,  (specie zona Nord Est) che volessero scrivere alle Clarisse, segnalo il Monastero di S. Antonio al Noce di Camposampiero, una comunità che sta vivendo da qualche anno una vivacissima fioritura vocazionale, con l'ingresso di numerose giovani. In un tempo di "deserto vocazionale" è straordinario come proprio una forma di vita apparentemente così rigida ed anacronistica ancora affascini e attragga. In realtà, come mi confidava una cara amica entrata in monastero: " quando è Gesù a chiamarti a sè...e quando è Lui a pronunciare il  tuo nome,... non si può non ascoltarLo!".

Auguro a tutte le ragazze che portano nel cuore questo Suo richiamo, di seguirLo con lo stesso slancio e decisione che caratterizzò santa Chiara.
Vi benedico.

frate Alberto

3 commenti:

  1. Ti ringrazio davvero col cuore per tutto quello che fai, frate Alberto... perché ci aiuti tanto...grazie!

    RispondiElimina
  2. Pace frate Alberto w Gesù Maria S Pio San Francesco e S Chiara c e un limite d età per il noviziato per diventare prete francescano?Ho 32 anni Pasquale piacere

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pace a te. ciò che più conta ( più che i limiti di età) è che ci sia la vocazione! Questa è sempre da verificare con i sacerdoti e i frati incaricati per un discernimento

      Elimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!