martedì 1 maggio 2012

Un'esperienza francescana per giovani

ESPERIENZA FRANCESCANA PER RAGAZZI - GIOVANI (dai 17 ai 30 anni)
dal 10 maggio (giovedì) al 13 maggio 2012 (domenica)

Pace  e bene caro  giovane  amico, che con fedeltà segui questo blog "vocazionale" o che forse vi sei capitato per caso..
Ecco per te, da noi frati francescani, un invito forte e  bello !
Perchè non vieni a vivere con noi e altri ragazzi alcuni giorni "francescani"?

Dove si andrà? 
Saremo in provincia di Bergamo (Grumello) in una casa molto particolare ("Istituto Luigi Palazzolo") che accoglie solo donne gravemente disabili (nella pische o nel fisico); un luogo paradossalmente di grande sofferenza eppure allegro e vibrante di altrettanta speranza e gioia, un luogo animato dalla fede e dall'amore; retto dall'esempio  e dalla dedizione di suore strepitose ("Delle Poverelle").
Chi ci sarà?
Prima di tutto le donne disabili, dette "le ragazze",  e le suore dell'Istituto Palazzolo, che ci faranno scoprire la tenerezza e la bontà di Dio: provare per credere!  Poi naturalmente noi frati (il sottoscritto, frate Giancarlo Paris e fra Alessandro Perissinotto), insieme ai Postulanti di Brescia  e altri ragazzi con molte domande, in cerca di un orientamento di vita e di un senso profondo da dare ai loro giorni.
Che si farà?
Con stile umile, allegro e semplice (alla francescana) proveremo a stare accanto a queste "ragazze" prestando loro dei piccoli servizi ( accompagnamento, dialogo.. passeggiate, piccoli aiuti nella mobilità.. ) e insieme a loro vivremo anche  una forte esperienza spirituale : la casa infatti, grazie alla preghiera e alla fede di queste donne, è davvero illuminata dalla presenza del Signore , che qui (credetemi!) si può incontrare "faccia a faccia"!
Perchè tale invito?
Perchè viviamo in un mondo di "forti", dove conta riuscire e valere, e qui invece incontreremo i deboli e i poveri che tanto in realtà hanno da darci. Perchè di solito ci pensiamo autosufficenti e bastanti a noi stessi e qui invece sperimenteremo l'aiuto reciproco, la Provvidenza, la gioia di donare. Perchè, se a volte Dio ci sembra lontano, qui lo possiamo incontrare e toccare! Perchè san Francesco amava stare con i "lebbrosi" e insegnò questo ai suoi frati! Insomma, un'occasione per vedere il mondo da un altro punto di vista, assolutamente alternativo e forse un "pò pazzo" (come San Francesco!!!), ma affascinante!
Cosa potrai scoprire?
Certamente potrai incontrare più da vicino il Signore, conoscere meglio i frati francescani e il nostro modo di vivere, intuire il SENSO profondo di alcuni aspetti della vita che spesso sfuggono o non capiamo: la sofferenza e la gioia , il donarsi, la vocazione, la tua chiamata, il come spendere la tua giovinezza, a chi dare il tuo cuore.

Come fare per partecipare?
Per informazioni e iscrizioni (affrettati...!!!) contattami presto:
frate Alberto
fra.alberto@davide.it

2 commenti:

  1. non posso venire,il 13 maggio devo andare ad una comunione.
    sarebbe stata un esperienza fantastica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pace a te caro Davide..
      grazie per l'apprezzamento..se vuoi venire comunque i giorni che puoi ..pensaci! domenica poi potrai andare alla prima comunione, ma lmeno un poco "assaggi" l'esperienza. un abbraccio. ti benedico. frate Alberto

      Elimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!