mercoledì 11 aprile 2012

I Frati Francescani

Cari amici "in ricerca" vi penso ancora tutti illuminati dalla gioia della Pasqua e dalla certezza del Signore Gesù vivo in mezzo a noi!
Fra le molte lettere che ricevo, spesso mi si chiede spiegazioni sull' ORDINE FRANCESCANO e su chi siano i "FRATI FRANCESCANI " che vi appartengano; al riguardo infatti vi è abbastanza confusione! Tante sono le domande anche circa il colore dell'abito...e il nostro stile di vita. Su questi argomenti per la verità ho già scritto varie volte. Recupero di seguito alcuni post per rispondere a qualche quesito fra i più frequenti.
Vi benedico e affido a S. Francesco e a S. Antonio. frate Alberto

Assisi - Basilica di san Francesco - Cimabue : San Francesco
L'Ordine Francescano e i frati che lo costituiscono
L'Ordine fondato da San Francesco (nel suo ramo di consacrazione al maschile) è costituito esclusivamente da tre  famiglie: i Frati Minori Conventuali (la mia Famiglia religiosa ), i Frati Minori (ex Osservanza); i Frati Minori Cappuccini. Vi sono poi certo nella Chiesa molti altri gruppi religiosi o congregazioni di ispirazione francescana (maschili e femminili) con abiti più o meno simili, ma questi NON fanno parte giuridicamente dell'Ordine Francescano.
I tre rami del Primo Ordine Francescano hanno in comune e professano la stessa Regola di san Francesco, confermata da papa Onorio; ciascuno ha poi tradizioni e modalità di vita molto simili ma anche proprie e originali. Questa diversità nata da eventi storici antichi e vista da qualcuno come un segno di debolezza e divisione, in realtà ha costituito per l'Ordine e la Chiesa una più ampia ricchezza spirituale e una molteplicità di proposte e una più variegata presenza francescana a servizio del popolo di Dio.

Il colore dell'abito francescano
Anche riguardo a questo argomento ho già scritto un precedente POST. Il colore originale e più antico dell'abito francescano è il GRIGIO (costituito dalla tessitura della lana grezza). Solo nel corso dei secoli, assumerà via via tonalità diverse (marrone...nero..grigio-azzurro..ecc..). In  particolare il grigio caratterizza ancora oggi i Frati Minori Conventuali specie nelle nazioni extraeuropee, mentre nel vecchio continente prevale per essi il colore nero (antico retaggio della dominazione napoleonica che soppresse tutti gli ordini religiosi). In questi ultimi anni per la verità  in molte province europee, i Francescani Conventuali stanno recuperando l'originale colorazione grigia. Il colore marrone invece (per F. Minori e F. Cappuccini) viene codificato definitivamente solo a fine '800 da Papa Leone XIII.

I Frati Minori Conventuali
Sono la famiglia francescana (alla quale anch'io appartengo) "più piccola" dell'Ordine, ma certamente la più antica e le cui radici affondano direttamente nel ceppo originario dell'esperienza di S. Francesco. Al riguardo ho già scritto vari POST. Mi permetto ogni volta di parlarne con più ampiezza (rispetto alle altre) per questa mia appartenenza e per la maggiore conoscenza che ho al riguardo. In internet trovate in ogni caso i siti di riferimento di ciascun ramo: dei Frati Minori come dei Frati Minori Cappuccini.

Dove e come incontrare i Frati Francescani ?
Molti mi pongono questo interrogativo. A questi rispondo semplicemente dicendo di: cercare...e bussare!! In ogni regione e città solitamente vi sono delle realtà francescane, conventi..e opere rette dai frati ( a volte accanto a noi...eppure sconosciute). Dunque, datevi da fare..., andate a trovarli, chiedete un dialogo o un incontro.
Se qualcuno desidera avere da me qualche contatto più diretto (specie per la direzione spirituale e un accompagnamento al discernimento), mi scriva (fra.alberto@davide.it)  e gli indicherò qualche confratello e il convento a lui più vicino.

Vocazioni
Per un discernimento serio a livello vocazionale, sempre invito i giovani a compiere un cammino adeguato, evitando l'improvvisazione e "il fai da te". La strada per diventare frate è abbastanza lunga e chiede Fede..e anche un pò di sana "pazzia". Dunque richiamo sempre la necessità di una guida/padre spirituale così come l'opportunità di un itinerario specifico. Al riguardo, per il Nord Italia io seguo il Gruppo san Damiano, che raduna giovani desiderosi di comprendere la volontà del Signore sulla loro vita e anche di chiarire una loro possibile chiamata alla vita religiosa francescana. Il Gruppo san Damiano ,o percorsi analoghi, sono presenti e proposti però un pò ovunque dai frati francescani anche in altre regioni italiane. Anche qui...: "cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto".

Che fanno i frati francescani ?
anche questa è una domanda ricorrente già più volte da me spiegata e illustrata . Mi limito a rimandarvi a uno dei POST precedenti ancora sottolineando come per il frate francescano l'unica Regola sia quella di "osservare fedelmente e perfettamente il Santo Vangelo" vivendo in castità, senza nulla di proprio e in obbedienza.  Per il resto il frate ...., può occuparsi di tutto : può stare in una parrocchia, come nelle chiese conventuali; seguire i poveri o anche insegnare all'università se c'è bisogno; fare il portinaio e lavare i piatti, ma anche curare i malati e fare il missionario; andare alla questua a chiedere l'elemosina e scrivere libri sapienti...ecc..ecc...
Assisi- Basilica di san Francesco: giovani Frati Minori Conventuali

4 commenti:

  1. E i frati francescani dell'Immacolata perché non li menzionate? Sono a mio parere dei fantastici imitatori di san Francesco anche più di altri gruppi di frati. Sono vestiti di grigio con il cordone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pace e bene a te Antonino! Comprendo come in questo ambito vi sia molta confusione..Ma come ho scritto sopra, il primo Ordine Francescano (fondato da san Francesco) è composto esclusivamente dai Frati Minori Conventuali, dai Frati Minori e dai frati Minori cappuccini (vedi l'annuario della Santa Sede)e non da altri gruppi. I Francescani dell'Immacolata sono uno dei tanti Istituti e Congregazioni di ispirazione francescana sorti in questi anni: sono infatti stati approvati dalla Santa Sede, come Istituto di diritto pontificio solo nel giugno del 1990. E comunque,ribadisco, come altre congregazioni similari, non appartengono giuridicamente all'ORDINE FRANCESCANO.
      Naturalmente questo non mette certo in discussione la bontà e la serietà della loro vita.
      pace a te. un saluto cordiale. frate Alberto

      Elimina
  2. egrege frate alberto mi chiamo luigi e sono un giovane di 18 anni che per vari motivi si è innamorato di san Francesco e del suo modo si seguire nostro Signore Gesù Cristo, come posso diventare frate come voi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pace a te caro Luigi, grazie per la fiducia. Ti consiglio di contattare i frati a te più vicini, che certo non mancheranno anche nella regione dove abiti. Se mi scrivi dove risiedi posso darti qualche indirizzo più preciso...
      ti benedico. frate Alberto

      Elimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!