domenica 8 aprile 2012

Buona e Santa Pasqua

8 aprile 2012

Domenica di Pasqua nella Risurrezione del Signore

“Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario - che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte” (Gv 20,6).


L’immobilità greve che quei lini avevano dovuto suggellare,
l’inerzia oscura della morte,
ora è per sempre infranta
e la compostezza silenziosa di quei lini è divenuta il segno di una Eterna Presenza.
Non più la pesantezza della morte, ma la leggerezza della vita nuova.
Non più l’oscurità della notte, ma la luce del giorno nuovo.
Non più l’amarezza del pianto, ma la soavità del sorriso.
Diventiamo anche noi, nel volo dello Spirito, messaggeri gioiosi della Sua Risurrezione!

A ciascuno di voi carissimi in ricerca della Vocazione del Signore e della chiamata unica e personalissima da Lui  seminata nel vostro cuore... BUONA e SANTA PASQUA dai frati francescani !
Vi benedico. frate Alberto

Per voi anche l'antico annuncio della Pasqua da Cantuale Antonianum, blog di un caro confratello, P. Alessandro, che ringrazio di cuore anche per le stupende catechesi offerte ai giovani presenti al Triduo pasquale qui alla Basilica di S. Antonio

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!