sabato 4 febbraio 2012

Amati... o "per caso"?


La VOCAZIONE
può nascere solo dalla certezza che non siamo il prodotto casuale e senza senso dell'evoluzione. La parola "vocazione" infatti non ha alcun significato se siamo venuti alla  vita  "per caso" in un dato luogo e tempo, se "per caso" cresciamo e studiamo, se "per caso" ci innamoriamo...se "per caso" invecchiamo.. se "per caso" moriamo! Che bello invece e quale speranza nell'avere la certezza che ognuno di noi sia il frutto della volontà di Dio; che ognuno di noi è amato personalmente, che ognuno è accompagnato; che per ciascuno vi è una strada e un progetto da scoprire.
Ricorda: non camminiamo MAI da soli nella vita!
In breve, ognuno di noi è importante; siamo pensati, siamo amati da sempre e per sempre! Grazie Signore! Grazie perchè solo così tutto acquista un senso , una direzione: anche il dolore, anche la morte, anche la sofferenza. Tutto si spiega in te e riconduce a te!
Cari amici "in ricerca" quando abbiamo raggiunto questa certezza nel cuore, niente vi è allora di più bello e appassionante che essere sorpresi  e interpellati dal Vangelo, in cui Cristo ci parla e ci dice: "Ti voglio bene", "Vieni e seguimi". Niente vi è di più bello che conoscerLo e accettare l'invito di appartenergli e testimoniare l'amicizia  per Lui con tutta la nostra vita.
Vi benedico e incoraggio.

frate Alberto

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!