sabato 14 maggio 2011

Io sono la porta.

15 maggio 2011

Quarta Domenica di Pasqua
Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni

“Io sono la porta: se uno entra attraverso di me, sarà salvato; entrerà e uscirà e troverà pascolo” (Gv 10,9).
Abbondanza, pienezza di vita; gioia non passeggera, ma che duri nel tempo… Il nostro cuore aspira a questo, a costo di percorrere tante strade, alcune non sempre azzeccate.
Gesù che sempre la quarta domenica di Pasqua si presenta come il buon pastore, conosce i desideri profondi del cuore di ciascuno. Ci conosce "personalmente" per guidarci ad una vita piena. “Io sono la porta". Cristo è passaggio, apertura, porta spalancata che si apre sulla terra dell’amore leale, più forte della morte (chi entra attraverso di me si troverà in salvo); più forte di tutte le prigioni (potrà entrare ed uscire), dove si placa tutta la fame e la sete della storia (troverà pascolo)”. (padre Ermes Ronchi).

Cari giovani, in questa domenica ravviviamo la nostra preghiera per il dono di nuove vocazioni alla vita consacta e sacerdotale, e soprattutto per comprendere la nostra chiamata e accoglierla con gioia e disponibilità. vi benedico. frate Alberto


Ps. un grazie a p. Giovanni autore della bella fotografia.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!