sabato 12 marzo 2011

Chi sono e che fanno i frati?

Cari amici, ricevo moltissime lettere circa la nostra vita e le nostre scelte.
Vi voglio presentare oggi la testimonianza di due giovani frati, uccisi a causa del Vangelo. Sono passati vennt'anni dall'eccidio che vide la loro morte violenta in terra di missione, tra i poveri dei poveri, in Perù.
«Sono i nuovi santi martiri». Con queste parole Giovanni Paolo II riconosceva l’eroicità della testimonianza di fra Michal e fra Zbigniew, trucidati dai terroristi a Pariacoto (Perù), nel 1991.
I ricordi dell’unico superstite, fra Jarek Wysoczanski, sono raccontati in un articolo pubblicato dal Messaggero di Sant'Antonio
L'esempio di questi frati e il loro sangue versato per Cristo siano germe di nuove vocazioni alla vita consacrata francescana.
=======================

per contatti: fra.alberto@davide.it

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!