sabato 12 giugno 2010

Sant'Antonio frate francescano e sacerdote


13 Giugno: Festa di sant'Antonio di Padova, un giovane frate francescano e sacerdote appassionato testimone del Signore Gesù.

In questi giorni la Basilica è davvero assalita da tantissimi devoti che giungono dal mondo intero per visitare e pregare sulla tomba del Santo. Dopo secoli ancora affascina e attrae la sua santità; da tutti è invocato come amico e confidente; venerato quale compassionevole compagno di strada nel cammino che porta a Gesù. Antonio consola, sorregge, guida, conforta, esorta, si dona ancora senza misura come sempre fece nella sua luminosa eppur breve esistenza

Possa il suo esempio suscitare nel cuore di tanti giovani il desiderio di donarsi totalmente al Signore e per suo amore ad ogni fratello, a questa umanità ancora assetata dell'unica parola che salva, la parola di Gesù.

==========================================

Da un discorso di Benedetto XVI

Cari amici, possa Antonio di Padova, tanto venerato dai fedeli,
intercedere per la Chiesa intera, e soprattutto per coloro
che si dedicano alla predicazione; preghiamo il Signore
affinché ci aiuti ad imparare un poco di questa arte da sant’Antonio.
I predicatori, traendo ispirazione dal suo esempio,
abbiano cura di unire solida e sana dottrina,
pietà sincera e fervorosa, incisività nella comunicazione.
In quest’anno sacerdotale, preghiamo perché i sacerdoti e i diaconi
svolgano con sollecitudine questo ministero di annuncio
e di attualizzazione della Parola di Dio ai fedeli,
soprattutto attraverso le omelie liturgiche.
Siano esse una presentazione efficace dell’eterna bellezza di Cristo,
proprio come Antonio raccomandava:
“Se predichi Gesù, egli scioglie i cuori duri;
se lo invochi, addolcisci le amare tentazioni;
se lo pensi, ti illumina il cuore;
se lo leggi, egli ti sazia la mente”
(Sermones Dominicales et Festivi, III, p. 59).
BENEDETTO XVI, Udienza generale di mercoledì 10 febbraio 2010.

4 commenti:

  1. Ieri si è conclusa con una bellissima processione la festa di Sant'Antonio a cui ho partecipato quest'anno attivamente. Questo straordinario frate ha un'energia e trasmette una vitalità davvero uniche. Preghiamo Dio affinchè possa essere di esempio, un faro ed una guida per tutti noi giovani, in particolar modo per coloro che si avvicinano al mondo francescano affinchè possano diventare degli umili strumenti di pace nelle mani del Signore

    RispondiElimina
  2. pace a te caro Giuseppe,
    faccio mia la tua preghiera per tutti i giovani e soprattutto per coloro che sono attratti dalla vita francescana come lo fu S. Antonio.
    un grazie di cuore. un abbraccio...ti benedico.
    frate Alberto

    RispondiElimina
  3. Ancora una preghiera incessante a Sant'Antonio: non smetterò mai di pregarlo per affidargli la gioventù odierna che è sempre più allo sbaraglio. Non passa giorno che non venga a conoscenza di giovani che camminano su strade sbagliate, che fanno uso di droghe anche pericolose per avere qualche secondo quella felicità tanto desiderata che poi in un momento scappa via senza lasciarti nulla se non qualche danno all'organismo. Vorrei fare qualcosa per tutti ma mi rendo conto che si può solo pregare efficacemente. Forse non è questo il posto adatto ma cercare la propria vocazione credo che voglia significare anche questo, trovare la strada per la vera felicità a prescindere da quale essa sia in concreto. Caro Frate Alberto, chiedo anche a lei una preghiera. Glorioso Sant'Antonio, aiuta tutti i giovani e specialmente coloro che sono in difficoltà, a trovare quella luce che indica la strada pensata per ognuno di noi da nostro Signore. Non abbandonare nessuno di noi ma accompagnaci per tutti i passi che diamo.

    RispondiElimina
  4. Ciao Giuseppe, grazie della tua riflessione...Ogni giorno affido a S. Antonio presso la sua tomba i giovani e specialmente quelli che il Signore chiama a sè per seguirlo più da vicino.
    frate alberto

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!