martedì 9 febbraio 2010

Gruppo San Damiano: Cronaca del ritiro di febbraio al Santo

Sabato 6 e domenica 7 febbraio si è svolto presso il convento della Basilica del Santo il ritiro mensile dei giovani del Gruppo san Damiano, il gruppo francescano di ricerca vocazionale. Vi hanno aderito sei ragazzi che con fedeltà stanno frequentando gli incontri ormai da ottobre: Massimiliano, Alberto, Diego, Nicola, Christian e Davide. Erano presenti con loro anche P. Alberto, Fr. Fabio Turisendo., P. Alessandro Perissinotto (da Brescia) giunto insieme a Luca, un postulante delle Marche che domenica ha raccontato e condiviso i vari passaggi della sua ricerca vocazionale.
Credo di poter dire che insieme abbiamo vissuto una delle più belle tappe del nostro itinerario : vuoi per la bellezza del luogo e l'unicità del santuario, vuoi per l'accoglienza della comunità e certo per la presenza di S. Antonio .
Il nostro appuntamento è iniziato infatti con una visita ai vari ambienti del convento come della basilica, alla mostra antoniana e quindi con una sosta di preghiera alla tomba del Santo.
Il week end è proseguito poi, come da schema ormai consolidato, con una Lectio sui testi evangelici e una intensa adorazione eucaristica, mentre la serata si è caratterizzata per la visione di un film (Cuore sacro) alquanto apprezzato per la lettura francescana a cui ben si prestava.
La domenica mattina ha visto invece un intervento di P. Antonio Ramina sulla necessità di conoscersi in profondità e imparare l'arte del discernimento interiore: molte le domande sorte in un clima di viva partecipazione.
Il dopo pranzo è stato caratterizzato invece da una visita davvero unica alla Biblioteca Antoniana, i cui tesori sono stati illustrati degnamente da P. Alberto Fanton. Il tutto si è concluso con la celebrazione eucaristica presieduta da P. Blessandro Brentari che con il consueto inossidabile entusiasmo ha commentato il vangelo della pesca miracolosa e il mandato del Signore a "diventare pescatori di uomini".
In un clima vorrei dire quasi commosso e davvero partecipe ci siamo salutati dandoci appuntamento per il 27-28 febbraio preso il convento di Longiano.

A tutti voi cari amici che ci seguite su questo blog chiedo un ricordo e una preghiera per il cammino di questi giovani e per il loro discernimento. Possano davvero contemplare il volto del Signore e comprendere la Sua volontà.


frate Alberto


Nessun commento:

Posta un commento

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!