domenica 24 gennaio 2010

Ai giovani: Si cerca un prete...si cerca un uomo

Si cerca un uomo

Si cerca per la Chiesa un prete
capace di rinascere
nello Spirito ogni giorno.
Si cerca per la Chiesa un uomo
senza paura del domani
senza paura dell'oggi
senza complessi del passato.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che non abbia paura di cambiare
che non cambi per cambiare
che non parli per parlare.
Si cerca per la Chiesa
un uomo
capace di vivere insieme agli altri
di lavorare insieme
di piangere insieme
di ridere insieme
di amare insieme
di sognare insieme.
Si cerca per la Chiesa un uomo
capace di perdere senza sentirsi distrutto
di mettere in dubbio senza perdere la fede
di portare la pace dove c'è inquietudine
e inquietudine dove c'è pace.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che sappia usare le mani per benedire
e indicare la strada da seguire.
Si cerca per la Chiesa un uomo
senza molti mezzi,
ma con molto da fare,
un uomo che nelle crisi
non cerchi altro lavoro,
ma come meglio lavorare.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che trovi la sua libertà
nel vivere e nel servire
e non nel fare quello che vuole.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che abbia nostalgia di Dio,
che abbia nostalgia della Chiesa,
nostalgia della gente,
nostalgia della povertà di Gesù,
nostalgia dell'obbedienza di Gesù.
Si cerca per la Chiesa un uomo
che non confonda la preghiera
con le parole dette d'abitudine,
la spiritualità col sentimentalismo,
la chiamata con l'interesse,
il servizio con la sistemazione.
Si cerca per la Chiesa un uomo
capace di morire per lei,
ma ancora più capace di vivere per la Chiesa;
un uomo capace di diventare ministro di Cristo,
profeta di Dio, un uomo che parli con la sua vita.

Si cerca per la Chiesa un uomo.

(don Primo Mazzolari)


A tutti i giovani credenti in Dio e nell'umanità, a tutti i giovani attratti da valori e sogni grandi di bene e giustizia; a tutti i giovani che cercano l'assoluto; a tutti i giovani che sperano e amano, a tutti i giovani appassionati della vita...rilancio queste stupende e provocanti parole:
SI CERCA PER LA CHIESA UN PRETE....SI CERCA UN UOMO..

3 commenti:

  1. Cari frati,
    grazie per questo blog che aiuta noi giovani a riflettere e ci provoca...Non conoscevo Don Mazzolari.., ma queste sue parole mi hanno incuriosito e toccato in profondità. Ma come si a possedere unatale libertà? Ad essere così liberi da tutto per affidarsi solo a Dio? Io sono affamato di tante cose.., le cose belle di una vita giovane e tutto sommato facile e privilegiata e poi ho una ragazza di cui sono innamorato, ma pure...confesso, nel mio profondo, ho sentito e sento talvolta una voce che mi attrae e spaventa che mi dice di mollare tutto e seguire solo il Signore..servire il mio prossimo..regalargliela questa mia vita. Non voglio ascoltarla questa voce.., ma poi sommessamente e dolcemente ritorna...
    Che casino!..Vi chiedo una preghiera! daniel

    RispondiElimina
  2. Oggi la Chiesa celebra la festa della presentazione di Gesù al tempio, nella tradizione divenuta anche festa della vita consacrata.
    Porto nella preghiera, davanti al Signore, tutti i religiosi e le religiose perchè diveniamo sempre più testimoni veri di Cristo , ma in modo particolare affido al Dio della vita tutti i giovani e le giovani che stanno cercando la stada per averla, questa Vita piena. Il Signore è la Via e la Vita!
    Buona festa,
    suor barbara

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!