lunedì 21 dicembre 2009

Lutto per la morte di un nostro postulante in Cile

Cari amici, giusto una settimana fa, giungeva la dolorosa notizia della morte per annegamento , nel tardo pomeriggio del 14 dicembre, del prenovizio della nostra delegazione provinciale cilena Eduardo Delgui Riquelme Meneses di anni 29. I funerali si sono svolti domenica 20 dicembre, nella sua parrocchia d'origine in Santiago. La salma è stata accolta dalla gente al lume di numerose fiaccole accese; un modo davvero bello per esprimere la commozione di tutti, ma anche la speranza e la fede che sole possono illuminare anche il buio di un momento così carico di sofferenza.
Eduardo aveva da poco concluso i due anni di Postulato e con entusiasmo aveva presentato ai frati la sua richiesta di poter vivere l'anno del Noviziato e continuare così deciso il suo percorso nella famiglia francescana. Era anche il primo giovane in cammino vocazionale, il primo fiore francescano, sbocciato in seno alla pur giovane comunità missionaria dei frati in Cile.
In questi giorni ormai prossimi al Natale, mentre attendiamo con trepidazione la dolce venuta del Salvatore, eleviamo la nostra preghiera perchè giunga dall'alto consolazione e speranza ai nostri frati, conforto e sollievo ai famigliari colpiti da cosi tanto dolore.
E tu caro fratello Eduardo, dal cielo, sostienici, vigila sulla tua gente , guida i tuoi frati, sorreggi i tanti giovani che come te portano in cuore un grande sogno d'amore per il Signore ed il suo Regno e la Chiesa che è in Cile.

"se il chicco di grano caduto in terra non muore, rimane da solo; se invece muore, produce molto frutto" (Gv12,24)


(altre notizie) http://www.provinciapatavina.org/ita/pagina.asp?id=257&t=pagine
(vedi il Blog della Delegazione cilena )http://frati-in-cile.blogspot.com/2009/12/in-memoria-di-eduardo-fratello-e-amico.html

1 commento:

  1. Ciao Edoardo, sostieni e guida i tuoi frati. Intercedi per noi giovani presso Dio affinchè riusciamo a capire qual'è il disegno che Dio ha per noi.

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!