lunedì 2 marzo 2009

Chiedo di pregare per....


"Nella preghiera scopriamo il Sogno di Dio su di noi; è la preghiera che ci apre il cuore alla Sua Volontà"
(Madre Teresa)
Giovedì 4 marzo, come ogni primo giovedì del mese, presso la Basilica del Santo di Padova si svolge un' Adorazione Eucaristica prolungata (dalle 21,00 alle 24,00) guidata da noi frati e con la partecipazione di tanta gente che si alterna in queste ore.
Nella quiete e nel silenzio della notte, in ginocchio davanti al Santissimo Sacramento sempre preghiamo prima di tutto per i GIOVANI , per i ragazzi e le ragazze in discernimento e in ricerca del SENSO profondo da dare alla loro vita.
Durante l'adorazione vengono presentate al Signore anche le innumerevoli richieste e intenzioni che ci giungono da ogni parte del mondo da tanti fedeli e devoti di S. Antonio.
Caro giovane, se desideri un ricordo particolare per il tuo cammino di ricerca o anche se vuoi affidarci una tua intenzione personale,...scrivici!
N.b.: Questa intenzione sarà affidata ai frati della Comunità del Santo per tutto il mese

3 commenti:

  1. ;) quant'è profondo il termine vocazione... è bello sentirsi accompagnati nella e con la preghiera... Fra Alberto ti chiedo di pregare per tutti quei giovani che si ritrovano con "un pugno di mosche" dopo essersi "costruiti" il loro futuro... perché proprio come scrivevi in merito alla chiamata di Levi, il Signore chiama i "malati"! Ovviamente... pregate anche per me!
    Pace e Bene, Federico

    RispondiElimina
  2. Caro Federico..
    accolgo volentieri il tuo invito. Sono davvero convinto dell'importanza di pregare per tutti i giovani e i ragazzi; l'aspetto vocazionale infatti non è affatto secondario o irrilevante per la loro vita, nonostante le molteplici suggestioni "mondane" (che portano all'anestesia del cuore e dello spirito) facciano di tutto per far credere il contrario.
    Ti ringrazio anche per l'amicizia e mi scuso se ancora attendi la seconda parte di una mia risposta, ma abbi fede e un poco... di pazienza con me. un saluto fraterno. frate Alberto

    p.s.: quando parlavo de "il Santo", mi riferivo a S. Antonio che universalmente è anche chiamato in tal modo.

    RispondiElimina
  3. Vi chiedo di pregare per me affinchè la mia sofferenza si estingua! Grazie

    RispondiElimina

Lascia qui il tuo commento all'articolo. Lo leggeremo e cercheremo di pubblicarlo quanto prima. Grazie del tuo contributo al Blog!